Italia-Bosnia, Emerson: “Partita complicata, ecco cosa ci ha detto Mancini all’intervallo. Futuro alla Juventus? Vi dico che…”

Italia-Bosnia, Emerson: “Partita complicata, ecco cosa ci ha detto Mancini all’intervallo. Futuro alla Juventus? Vi dico che…”

Le parole difensore azzurro, Emerson Palmieri, a margine della gara contro la Bosnia

L’Italia prosegue la sua marcia verso l’Europeo del 2020.

All’Allianz Stadium crolla la Bosnia, battuta in rimonta dagli azzurri grazie alle reti di Insigne e Verratti. Risultato clamoroso che permette alla formazione di Roberto Mancini di mantenere il punteggio pieno nel gruppo J, avvicinandosi in modo importante verso la qualificazione a Euro 2020. Soddisfazione enorme commentata in mixed zone dal difensore Emerson Palmieri.

“È stata una partita molto difficile ma abbiamo vinto ed era quello che volevamo, siamo riusciti nel secondo tempo a sfruttare le occasioni. Ora le vacanze. La Bosnia sa giocare da dietro, non abbiamo pressato bene nei primi 30 minuti e per questo abbiamo sofferto. L’importante è vincere. Siamo primi nel girone ed è quello che avevamo come obiettivo. Classifica in discesa? Pensiamo prima di tutto a noi. Stiamo facendo quello che era il nostro obiettivo, ossia vincere tutte le partite. Mancini all’intervallo ci ha detto di continuar a giocare il nostro calcio. Io non ero tanto alto, abbiamo cambiato alcune cose”.

Chiosa finale sul suo futuro e sul possibile approdo si Sarri alla Juventus: “Chiedetelo al Chelsea o alla Juve. Io ho un contratto col Chelsea dove sono felice, soprattutto dopo questa Europa League. Per il resto non ho ricevuto nulla. Allianz Stadium mia nuova casa? Dicono tutti così però io sono un ragazzo molto tranquillo, lavoro e cerco di non pensare a queste cose”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy