Argentina-Messico, Icardi: “Non ho ancora segnato, ma sono tranquillo. Scaloni? Merita questa chance…”

Argentina-Messico, Icardi: “Non ho ancora segnato, ma sono tranquillo. Scaloni? Merita questa chance…”

Le dichiarazioni dell’attaccante dell’Inter, Mauro Icardi, in vista della sfida tra Argentina e Messico

Settimana di stop per tutti i campionati europei che, lasceranno spazio alle Nazionali, impegnate tra amichevoli e match validi per la quarta giornata di Nations League.

 

Tra i 12 nerazzurri convocati dai rispettivi c.t. anche il capitano dell’Inter Mauro Icardi, il quale, direttamente dal ritiro dell’Albiceleste, ha parlato a pochi giorni dalla sfida tra Argentina e Messico.

“Con Lautaro siamo sempre insieme, cerchiamo di dare tutti qualcosa di nostro per creare qualcosa di importante in questo ciclo  Siamo tutti nuovi in rosa. Sicuramente è cambiata un po’ l’aria, siamo tutti ragazzi giovani che stanno cominciando questa avventura e siamo molto contenti e orgogliosi di rappresentare il Paese. Speriamo di poter giocare delle buone partite perché da qui alla Coppa America manca solo la convocazione di marzo. Ci servono per continuare con quello che stiamo facendo. Spero di fare il meglio possibile, nel mio club sono il capitano e il cannoniere, però la base di tutto è la squadra. Non ho ancora segnato ma sono tranquillo perché stiamo creando qualcosa di buono. Nell’Inter quest’anno è accaduto lo stesso. Tutti i ragazzi stanno dando tutto per arrivare nel modo migliore alla Coppa.

Infine, l’attaccante dei meneghini, si è soffermato a parlare del c.t. Scaloni: “Un tecnico che per quello che ho visto in queste prime partite, porta lavoro e entusiasmo. Merita questa opportunità, chissà che non possa essere qui a marzo e poi per la Coppa America. Il tecnico vuole che ognuno faccia quel che fa nel club e questo è un plus perché non dobbiamo cambiare molto quel che facciamo nel club”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy