Spagna, Luis Enrique: “Saranno tre sfide interessanti. Morata? L’ho convocato per un preciso motivo”

Il commissario tecnico degli iberici si proietta alle sfide della Roja

Dalla settimana prossima torneranno in campo gli impegni delle Nazionali.

La Spagna dovrà affrontare in amichevole l’Olanda e poi continuare con la Nations League con le sfide in Svizzera e in casa contro la Germania. Il commissario tecnico degli iberici, Luis Enrique, in conferenza stampa, ha parlato dei convocati tra i quali rientrerà anche Alvaro Morata.

“Saremo 25 in previsione di qualche defezione. Abbiamo alcuni assenti per infortunio ma c’è la possibilità di vederne altri all’opera. Ci prepariamo a tre partite interessanti. Llorente? È un giocatore completo e versatile. Gli chiederò dove preferisce essere schierato, dove si trova più a suo agio. Sa fare gol, assist, ha forza e tecnica, non vedo l’ora di osservarlo. Morata? L’ho chiamato perché è in fiducia e i suoi numeri sono indice di un atteggiamento offensivo e difensivo che mi piace. Poi le sue prestazioni mi faranno prendere una decisione. È migliorato dal ritorno alla Juventus”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy