Italia-Olanda, De Boer sicuro: “Girone aperto, tutto può cambiare. Ecco come batteremo gli azzurri”

Le parole del ct dell’Olanda alla vigilia della sfida contro l’Italia

Frank De Boer sfida l’Italia.

A tre giorni da Polonia-Italia, gli Azzurri tornano in campo per affrontare l’Olanda nella gara valida per la quarta giornata della Lega A di Nations League. Un sfida, quella in programma domani sera a Bergamo, presentata proprio dal ct della Nazionale olandese Frank De Boer, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia.

“Ci hanno messi sotto per 70 minuti, ho un ricordo ben chiaro di quella partita. L’Italia ha fatto un match di livello, noi eravamo sempre in ritardo, dovremo pressare di più. Questa volta sarà differente, il girone è aperto. Noi abbiamo quattro punti, l’Italia è a quota cinque. Tutto può cambiare”.

De Boer si è poi espresso sulle modalità con cui l’Olanda proverà a limitare l’Italia: “Penso che dobbiamo essere più preparati e non dobbiamo calarci nel loro gioco. È il nostro obiettivo, quando abbiamo il pallone dobbiamo giocarlo, è importante. Il timing è fondamentale, bisogna vincere sfide a metà campo, questa può essere la chiave: lo è stato ad Amsterdam per 70 minuti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy