Sassuolo-Frosinone, Baroni: “Importante chiudere col piglio giusto, noi in debito con tifosi e società. Salvezza? Ecco cosa ci è mancato”

Sassuolo-Frosinone, Baroni: “Importante chiudere col piglio giusto, noi in debito con tifosi e società. Salvezza? Ecco cosa ci è mancato”

Le parole del tecnico del Frosinone, Marco Baroni, a margine della gara contro il Sassuolo

Il Frosinone saluta la Serie A.

Il Sassuolo pareggia in rimonta contro i ciociari condannandoli, dopo 45 minuti di speranza, a retrocedere in serie cadetta. Un verdetto duro, quello arrivato del “Mapei Stadium”, che cancella le speranze salvezza della formazione di Marco Baroni: intervenuto al triplice fischio ai microfoni di “Radio Rai”.

“Cosa ha detto ai suoi ragazzi nello spogliatoio dopo la gara? Non c’era molto da dire, oggi è arrivata la matematica che ci retrocede ma al di là di questo, la cosa importante è chiudere questo campionato con una squadra che va in campo per vincere, oggi abbiamo fatto un buon primo tempo, nel secondo abbiamo pagato il ritorno del Sassuolo, potevamo gestire meglio la palla e dare meno campo a loro. Ora pensiamo a fare bene le ultime tre gare per noi, per la società, per i tifosi che anche oggi ci hanno fatto sentire il loro sostegno e questa è la cosa più importante. Cosa è mancato per la salvezza? Potrebbero esserci tante situazioni da recriminare, questa squadra ha sempre fatto delle buone gare, conquistando vittorie fuori casa importanti ma in casa non siamo riusciti a fare risultati importanti contro una grande squadra, ci siamo andati vicini contro Roma, Lazio e Torino e a noi ci è mancato questo secondo me. Il suo futuro? La cosa più importante è pensare al presente, per pensare al futuro ci sarà tempo, l’attenzione di tutti è rivolta ad affrontare al meglio queste ultime tre partite”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy