Frosinone-Lazio, Inzaghi: “Fondamentale fare risultato. Inter? Una vittoria che sa di liberazione. E su Romulo…”

Le dichiarazioni del tecnico biancoceleste, Simone Inzaghi, in vista della sfida contro i ciociari

La Lazio si prepara ad affrontare il Frosinone nel posticipo della 22^ giornata di Serie A.

Cresce l’autostima dei biancocelesti che, dopo aver strappato il pass per la semifinale di Coppa Italia, scenderanno in campo contro i gialloblu. Sfida, quella dello Stirpe, che gli uomini di Simone Inzaghi sarebbero decisi a vincere per dare un segnale forte anche in campionato. Un obiettivo di cui lo stesso tecnico, ha parlato, nella consueta conferenza stampa pre-gara.

“Arrivano da un buon momento e con i successi prendiamo autostima. In Coppa Italia contro l’Inter abbiamo ottenuto una qualificazione meritata, ma ora dobbiamo ricominciare a fare punti in campionato a partire da Frosinone. L’esultanza contro l’Inter? E’ stata di liberazione, ma adesso ci serve continuità. Ci fa piacere essere l’unica italiana ancora su tre fronti. Una nuova Lazio con tanta qualità in campo? Quanto fatto nel girone d’andata non va buttato via, lo abbiamo chiuso al quarto posto. E’ normale che ci sia sempre da migliorare, Correa e Immobile in attacco con l’alternativa di Caicedo mi stanno soddisfacendo. Il gruppo deve essere la forza nostra. Devo essere bravo a trovare soluzioni partita per partita, a partite da Frosinone. Dovremo fare una gara importante, da vera Lazio”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy