Milan-Olympiacos, Gattuso: “Sarà necessario fare la partita perfetta. Caldara? E’ out, Higuain e Cutrone…”

Milan-Olympiacos, Gattuso: “Sarà necessario fare la partita perfetta. Caldara? E’ out, Higuain e Cutrone…”

Le parole del tecnico del Milan, Rino Gattuso, in vista della sfida contro la formazione guidata da Pedro Martins

Manca sempre meno alla sfida tra il Milan e Olympiacos.

Dopo l’importante successo contro il Sassuolo, i meneghini, sono pronti a trovare la vittoria anche in Europa League. Proprio alla vigilia del match che andrà in scena domani a San Siro, il tecnico del club rossonero, Rino Gattuso, ha espresso le sue sensazioni ai microfoni di “Sky Sport”: Sono stati più loro in Europa di noi negli ultimi anni. Hanno cambiato tanti giocatori, ma hanno esperienza e tante partite in Europa. Sarà una gara difficile, sono una squadra molto offensiva. Se non fai la partita perfetta ti possono mettere in difficoltà”.

Il tecnico originario di Corigliano Calabro ha inoltre commentato la vittoria maturata, domenica, contro il club neroverde: “Bisogna dimostrare sul campo che è stata la gara della svolta. Anche quando non vincevamo abbiamo espresso un buon calcio. Dobbiamo credere in quello che stiamo facendo e migliorare quello che non ci piace”.

Infine, Gattuso, si è soffermato a parlare degli infortunati: “Cambieremo qualcosa domani, ma non come contro il Dudelange. Abbiamo avuto l’ok per far fare qualcosa in gruppo a Conti, è importante che torni a lavorare con noi. L’unico indisponibile è Caldara, Cutrone ha qualche problema alla caviglia ma riesce ad allenarsi. Higuain? Sta bene, ha qualità incredibili. È meno fisico di Ibra, ma gioca con grande qualità. Ibra e Higuain hanno un diverso modo di interpretare gli allenamenti: Zlatan è molto esigente, mente ogni tanto Gonzalo sorride con i compagni”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy