Celtic-Lazio, Lennon: “Felice di avere battuto un’italiana, questa una gara da Champions. Forster? E’ un fuoriclasse, su Parolo…”

Celtic-Lazio, Lennon: “Felice di avere battuto un’italiana, questa una gara da Champions. Forster? E’ un fuoriclasse, su Parolo…”

Le dichiarazioni del tecnico del Celtic, Neil Lennon, a margine della gara contro la Lazio

Sorride il Celtic.

Al “Celtic Park” passa la formazione scozzese: dopo essere passata in vantaggio con la rete di Lazzari, la Lazio, viene clamorosamente rimonta in avvio di ripresa dai padroni di casa. Christie e Jullien puniscono i capitolini, ormai terzi nel girone E, e costretti a vincere le prossime due sfide per continuare il proprio cammino europeo. Match analizzato al triplice fischio proprio dal tecnico della formazione scozzese, Neil Lennon, intervenuto nella consueta conferenza stampa post-gara.

“Il capitano è un fuoriclasse. Poi la squadra è in crescita. Era importante non perdere e questa era una gara da Champions. Sono felice che la squadra ora abbia sette punti in classifica. Dopo sette occasioni ho battuto una squadra italiana. Sono orgoglioso e dobbiamo esserlo tutti noi. Non vedo l’ora di giocare la partita di ritorno. Ci sono aspetti che vorrei migliorare, ma per noi oggi con la Lazio era difficile trovare spazio nell’aerea di rigore, così abbiamo giocato con più lanci lunghi. Forster? Fantastico su Parolo, lui è un fuoriclasse ed è bello che sia venuto qua”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy