Curiosità, guai per Salah: l’egiziano usa il cellulare alla guida, il video di un tifoso lo incastra

Curiosità, guai per Salah: l’egiziano usa il cellulare alla guida, il video di un tifoso lo incastra

Mohamed Salah è stato immortalato mentre utilizzava il cellulare alla guida, le immagini sono state prese a carico dalla polizia inglese

di Maria Chiara Ferrara

Il video di un tifoso, che sperava di ricevere un autografo dal suo idolo, ha messo nei guai Mohamed Salah.

L’attaccante del Liverpool, infatti, è stato ripreso mentre – a seguito della la vittoria per 4-0 contro il West Ham -usciva dall’area parcheggio dell’Anfield a bordo della propria auto. Nel video, realizzato da alcuni tifosi che attendevano che il giocatore si fermasse per concedergli un autografo o qualche foto, l’egiziano non soltanto non si concede ai supporters, ma piuttosto procede alla guida verso l’uscita mentre è intento a rispondere a dei messaggi ricevuti sul cellulare, senza guardare di fronte a sé.

VIDEO ICC Manchester City-Liverpool: Salah e Mané stendono Guardiola…

La mancata attenzione nei confronti di coloro che erano fuori dal finestrino della sua auto è costata cara a Momo Salah: il filmato, infatti, è stato prontamente pubblicato su Twitter ed è diventato virale sui social, dove alcuni utenti hanno richiesto addirittura che l’ex giocatore della Roma venga arrestato, in seguito riportato dalle più note testate britanniche è giunto infine anche alle autorità competenti, che non hanno potuto ignorare le numerose segnalazioni. La polizia della Merseyside, difatti, ha comunicato di avere preso a carico le immagini e adesso il classe ’92 rischia di perdere sei punti sulla patente e di dover pagare una multa di 200 sterline, pari a circa 224 euro.

I Reds, nel frattempo, hanno reso noto attraverso un portavoce, che ha parlato al Liverpool Echo, di aver informato loro stessi le autorità locali delle condizioni in cui sono avvenuti i fatti, ma non si sono ulteriormente espressi riguardo alle sanzioni a cui verrà sottoposto l’egiziano:
Il club, dopo aver discusso con il giocatore, ha reso consapevole la polizia di Merseyside del filmato e delle circostanze in cui è stato registrato. Né la società né il giocatore rilasceranno dichiarazioni in merito. Ci occuperemo di ogni fase successiva interamente al Liverpool“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy