Cosenza, Braglia: “Felice per i ragazzi, concesso poco ad una grande squadra. Embalo…”

Le dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa dal tecnico del Cosenza al termine della sfida contro il Palermo

“Il pareggio secondo me è un ottimo risultato anche per il Palermo”.
Parola di Piero Braglia. Il tecnico del Cosenza è intervenuto in conferenza stampa al termine della sfida con il Palermo: 1-1 è il risultato finale maturato questo pomeriggio allo Stadio “San Vito-Gigi Marulla”. Oggetto di discussione, anche la prestazione offerta dalla sua squadra contro gli uomini di Roberto Stellone.
“Noi abbiamo sbagliato sul gol subito, ma sono felice per i ragazzi, hanno fatto una buona gara. Ottimo il possesso palla, diverse sono state le occasioni. Non abbiamo concesso quasi nulla ad una grande squadra. Avrei detto lo stesso anche se avessimo perso. Dagli errori si impara, i miei ragazzi posso solo ringraziarli, non vedo l’ora che ritornino tutti a disposizione per avere maggiore scelta – ha dichiarato Braglia -. Contro una squadra fisica come quella del Palermo bisognava mantenere alto il livello di attenzione. Torno a ripetere che Maniero in questa squadra è un valore aggiunto, deve capire che per noi può essere molto ma molto importante. Io da lui mi aspetto tanto”.
“Embalo si è allenato pochissimo negli ultimi tempi, l’ho messo in campo quando lo ritenevo opportuno. E’ un altro ragazzo che ci darà tanto se sta bene perché anche lui viene da un periodo di inattività. Anche Bittante ha giocato un ottimo primo tempo ma nel secondo ha fatto un po’ fatica. Il problema è che prima questi giocatori venivano impiegati poco. Ora pensiamo al Lecce, altra ottima squadra: sarà un impegno difficilissimo. Dovremo cercare di rompergli le scatole, sperando di riuscirci. Se faremo una grande partita anche loro, come tutti, soffriranno”, ha concluso.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy