Atalanta-Fiorentina, Castagne: “Felici di portare la Dea in finale, vogliamo vincere la Coppa Italia. Lazio? Sarà un test”

Atalanta-Fiorentina, Castagne: “Felici di portare la Dea in finale, vogliamo vincere la Coppa Italia. Lazio? Sarà un test”

Le parole del difensore degli orobici, Timothy Castagne, a margine della sfida contro la formazione viola

“Siamo contenti di portare Bergamo e l’Atalanta in Europa e in finale. Oggi è partita in salita: siamo partiti male, con un gol preso, ma poi ci ha dato forza”.

Così Timothy Castagne, intervenuto a margine della sfida tra Atalanta e Fiorentina, ha commentato l’importante successo maturato dalla sua squadra all’Atleti Azzurri d’Italia, che gli ha permesso di strappare il pass per la finale di Coppa Italia in programma il 15 maggio prossimo all’Olimpico.

“Siamo riusciti a ribaltarla come sempre – ha ammesso il giocatore in zona mista –  partissimo meglio sarebbe magari meno difficile ma finora ci siamo quasi sempre riusciti. Se vinciamo va bene poi… Il finale di stagione? La stagione è lunga, queste gare ora sono le più importanti”.

Infine, il terzino degli orobici, si è soffermato a parlare dell’obiettivo Champions League: “Champions o Coppa Italia? Un trofeo – ha ammesso il classe ’95 ai microfoni di “Rai Sport” – ti rimane in testa tutta la vita e ti garantisce andare in Europa League la vittoria della Coppa Italia, quindi non sarebbe male vincerla ed avere un trofeo in bacheca per sempre. Mentalità? Stiamo crescendo, purtroppo prendiamo troppo spesso un gol nei primi minuti. Noi l’Ajax della Serie A? Abbiamo fatto un bel campionato e le ultime tre siamo stati bravissimi, abbiamo vinto con Juve, Fiorentina e Napoli. Sarà difficile vincere, ma abbiamo buttato fuori la squadra più forte a competere per la Coppa Italia. Milan o Lazio? Ora giocheremo contro la Lazio e la studieremo per bene, sarà un test”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy