Juventus-Atletico Madrid, Simeone: “Bianconeri fortissimi, Ronaldo pericolo numero uno. Godin? Sta bene e giocherà”

Le dichiarazioni del tecnico dell’Atletico Madrid, Diego Simeone, alla vigilia della sfida contro i bianconeri

Sale l’attesa per Juventus-Atletico Madrid, match valido per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League.

E’ tutto pronto all’Allianz Stadium dove, nella sfida in programma domani sera, i bianconeri si giocheranno il tutto e per tutto dopo il 2-0 subito all’andata per mano dei Colchoneros. Sfida caldissima da dentro o fuori, per cui è previsto il tutto esaurito. Dato che sottolinea l’importanza della gara per tutto l’ambiente juventino, conscio che gli uomini di Massimiliano Allegri dovranno tentare l’impresa per continuare il proprio cammino in Champions League.

Intervenuto alla vigilia dell’attesissima gara, il tecnico Diego Simeone, ha parlato del momento vissuto dalla Juventus durante un’intervista concessa ai microfoni di “Sky Sport”.

“Abbiamo avuto un arrivo movimentato a Torino – ha dichiarato l’allenatore riferendosi alla turbolenza durante il volo –  ma sono cose che succedono. Domani sarà così, una sfida movimentata, dove tutto potrà accadere. All’andata abbiamo fatto una partita intelligente, ora siamo qui, su un campo difficile ad affrontare una squadra fortissima, che sarà trascinata dal pubblico. Hanno tanti giocatori offensivi che potranno giocare insieme anche a partita in corso, sono tutte soluzioni di cui dobbiamo tener conto. Cristiano Ronaldo sarà il pericolo numero uno, così come Mario Manduzkic, ma in realtà tutti i giocatori della Juve sono pericolosi. Godin sta bene, ha subito un colpo in allenamento ma ci sarà. Da quando sono arrivato a Madrid l’obiettivo era quello di portare l’Atletico a livelli alti, vogliamo giocare bene e con passione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy