Juventus-Atletico Madrid, l’analisi di Sconcerti: “Troppo pessimismo sui bianconeri, ribaltare il risultato è possibile…”

Le dichiarazioni del giornalista, Mario Sconcerti, in vista della sfida di Champions League tra Juventus e Atletico Madrid

Manca sempre meno a Juventus-Atletico Madrid, match valido per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League.

Sale l’attesa per la gara dell’Allianz stadium tra Colchoneros e bianconeri, chiamati ad un’impresa dopo la sconfitta maturata nella gara di andata – con il risultato di 2-0 – per mano degli uomini di Simeone. Match da dentro o fuori che determinerà la la stagione della Vecchia Signora, decisa a ribaltare il risultato per proseguire il proprio cammino in Champions League.

Un compito, secondo il giornalista Mario Sconcerti, difficile ma non impossibile.

“C’è troppo pessimismo sulla Juve in Champions. Il risultato è secco, ma l’hanno già ribaltato l’Ajax e lo United. In Italia rispettiamo troppo lo 0-2 perché veniamo da vecchie mentalità, tempi in cui un solo gol decideva sempre la partita. Non è più così, si segna molto di più, c’è una normalità oggi nel gol che prima non esisteva. Certo servono una grande partita e una grande Juve, ma non sarebbe un evento anomalo passare il turno. A proposito di Juve, un piccolo inciso personale. Vorrei chiedere scusa alla Juve e alla sua gente per una battuta fatta una settimana fa in tv. Ero convinto fosse ironia, è diventata una sciocchezza. Stavolta hanno avuto ragione i social.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy