Inter-PSV, Costacurta: “Con gli olandesi era una gara da vincere. Nerazzurri? Eccessivo interesse per Tottenham e Barcellona…”

Inter-PSV, Costacurta: “Con gli olandesi era una gara da vincere. Nerazzurri? Eccessivo interesse per Tottenham e Barcellona…”

Le parole dell’ex difensore del Milan, Alessandro Costacurta, a margine della gara tra Inter e la formazione di Mark van Bommel

Termina con il risultato di 1-1 la sfida tra Inter e PSV.

Nell’ultima giornata della fase a gironi di Champions League, i nerazzurri, non vanno oltre il pareggio e vengono eliminati. Un risultato amaro per la formazione di Luciano Spalletti, che non c’entra la qualificazione agli ottavi di finale della massima competizione europee, restando peraltro l’unica squadra a non aver battuto gli olandesi.

A commentare la prestazione offerta dai meneghini, al termine della sfida, l’ex difensore rossonero Alessandro Costacurta.

“L’Inter doveva vincere – ha ammesso il dirigente sportivo ai microfoni di “Sky Sport” –  Se non riesci a vincere gare del genere, sinceramente i rimpianti aumentano molto. Era una partita alla portata ed era apparecchiata benissimo: la squadra di Spalletti si è preoccupata più di quello che faceva il Tottenham che di vincere la propria gara. C’è da annotare però il fatto che, al Camp Nou, l’Inter abbia perso giocando contro i big del Barcellona e che gli Spurs abbiano pareggiato giocando con molti campioni che sono rimasti in panchina”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy