Barcellona-Lione, Genesio: “Pensavamo che tutto fosse possibile. Messi? Questa sera era in modalità Champions League”

Le parole del tecnico del Lione, Bruno Genesio, a margine della gara contro i blaugrana

Il Lione è fuori dalla Champions League.

Cade in casa del Barcellona, la formazione di Bruno Genesio, andata sotto di due gol dopo appena 30 minuti di gioco. Prova di forza da parte della compagine blaugrana, trascinata ai quarti di finale da un arrembate Messi: protagonista di una doppietta e due assist. Gli spagnoli, per il 12° anno consecutivo, entrano nella top 8 delle squadre del massimo torneo continentale.

Intervenuto a margine della gara, il tecnico Bruno Genesio, ha analizzato il brutto ko maturato questa sera al Camp Nou ai microfoni della “UEFA”.

“Penso che le due frazioni siano state diverse: nel primo tempo abbiamo sofferto contro il pressing del Barcellona, nel secondo abbiamo giocato molto meglio e abbiamo segnato il gol, che ci ha dato molte speranze. Poi però la terza rete ha chiuso la partita. La loro qualità ci ha costretti a stare indietro: volevamo giocare più in alto, ci siamo riusciti meglio all’inizio del secondo tempo. Avvertivamo che tutto fosse possibile, ma poi abbiamo concesso il terzo gol dopo aver perso palla a centrocampo. Questa sera Messi era in modalità Champions League. È un genio e può fare cose che nessun altro può fare, a volte è inarrestabile”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy