Atletico Madrid-Juventus, Cerezo: “Comprendo il gesto di Simeone. CR7? Ha vinto solo 3 Champions League, le restanti due…”

Le dichiarazioni del numero uno dell’Atletico Madrid, Enrique Cerezo, a margine del successo maturato contro la compagine bianconera

Continua a far parlare di sé, il clamoroso ko della Juventus nell’andata degli ottavi di finale di Champions League.

L’Atletico Madrid trionfa al Wanda Metropolitano con un secco 2-0, grazie alle reti di Gimenez e Godin. Risultato che mette alle strette la compagine bianconera: costretta, nel match di ritorno in programma il prossimo 12 marzo all’Allianz Stadium, a compiere un’impresa per passare il turno e non abbandonare prematuramente la propria avventura in Europa.

Successo che ha fatto festeggiare i supporters dei Colchoneros ed in particolare modo, in occasione del gol di Gimenez, il tecnico della formazione madrilena. Esultanza particolare che, a margine del match, ha scatenato varie polemiche di cui il presidente dell’Atletico Madrid ha parlato durante un’intervista concessa ai microfoni di “Un Calcio alla Radio”.

“E’ stata una partita magnifica, nonostante il risultato un po’ “stretto” – ha ammesso Enrique Cerezo Simeone? Non do molta attenzione al suo gesto, dovuto ad un momento di grande tensione. Lo comprendo e non lo condanno. Sento la necessità di affermare che il cholismo è tutto per l’Atletico Madrid. Un’altra piccola precisazione è: Cristiano Ronaldo non ha affatto vinto cinque Champions, ma solamente tre; le restanti due contro l’Atletico non le ha vinte per davvero.
L’Atletico ha il sogno e l’entusiasmo di andare in finale, nonostante il cammino sia molto lungo. Si impegnerà per riuscire a raggiungere questo obiettivo davvero arduo. La VAR? Dipende dalla squadra alla quale viene applicata, personalmente affermo da tempo che non mi piace affatto, e continuerò a dirlo”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy