Mediagol
I migliori video scelti dal nostro canale

SERIE C

Catania, senti Claiton: “Pronto a dare il mio supporto. Evacuo? Sfida tra quota 100”

Catania, senti Claiton: “Pronto a dare il mio supporto. Evacuo? Sfida tra quota 100”

Trentasette anni e ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore professionale, Claiton Dos Santos è tornato a disposizione del suo Catania per riprendere in mano il timone della retroguardia etnea, sotto la guida del tecnico Francesco Baldini

⚽️

Sembra essere passato il periodo buio vissuto da Claiton Dos Santos, centrale brasiliano del Catania - alla sua seconda stagione in maglia rossazzurra -, con un passato tra Bologna, Chievo e Crotone. Il calciatore classe 1984, rivede la luce lasciandosi alle spalle il tunnel oscuro dei quattro mesi di stop che hanno costretto il difensore, ex tra le altre del Bari, a rimanere fuori dal manto erboso in questo avvio di stagione di Serie C. Tornato a disposizione nel corso del match contro l'AZ Picerno - vinto dal Catania per 1-0 -,  il brasiliano ha concesso un'intervista a "La Gazzetta dello Sport".

"Ero partito benissimo in ritiro poi ho accusato un infortunio al ginocchio e la frattura della costola. Sono rientrato la settimana scorsa e sono stato schierato titolare col Picerno. C'era la sofferenza fisica, ma anche la voglia di dare il mio aiuto al gruppo. La sfida con Evacuo di domenica? I quasi quarantenni stanno andando bene, è un girone in cui serve anche l'esperienza. Sarà un duello quasi da quota 100. Evacuo ha esperienza sotto porta, dovremo tenerlo più lontano dall'aera perché ti colpisce in qualsiasi momento. I tanti 'vecchietti' presenti nel Girone C? Cito a memoria Castaldo della Paganese, che ha una vitalità incredibile, così come Jefferson del latina, per non parlare del mio amico Reginaldo ora al Picerno. Abbiamo tutti entusiasmo e si nota".

tutte le notizie di