Liverpool, Salah confessa: “Giocare nei Reds è sempre stato il mio sogno. Quando da piccolo giocavo alla PlayStation…”

Liverpool, Salah confessa: “Giocare nei Reds è sempre stato il mio sogno. Quando da piccolo giocavo alla PlayStation…”

Le dichiarazioni dell’ex attaccante giallorosso, Mohamed Salah, in merito alla sua esperienza a Liverpool

E’ considerato uno dei giocatori più determinante dei Reds.

Approdato in Inghilterra nel luglio del 2017, Mohamed Salah, in breve tempo è riuscito guadagnarsi la stima di tutto l’ambiente e a trascinare la sua squadra ad una storica semifinale di Champions League con la Roma. Dopo aver messo a segno ben 41 gol, l’attaccante egiziano, avrebbe raggiunto un altro importantissimo traguardo: essere eletto come migliore giocatore del campionato inglese 2017/2018. Un legame fortissimo, quello venutosi a creare con il Liverpool. Legame di cui, lo stesso Salah, ha parlato al sito ufficiale del club.

“I Reds sono famosi in tutto il mondo, hanno tanti sostenitori in Medio Oriente. Io ne ho sentito parlare quando avevo 10 o 11 anni. Quando giocavo alla Playstation, il più delle volte, sceglievo il Liverpool. A quei tempi non avrei mai immaginato di poter essere qui un giorno, ma era il mio sogno. Quando arrivai in Europa, al Basilea, avevo solo questo obiettivo in mente: c’era stata un’altra opportunità in passato ma non trovammo l’accordo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy