Chelsea, Willian al veleno su Conte: “Se fosse rimasto sarei andato via. Sarri? Ci fa divertire, con lui la musica è cambiata!”

Chelsea, Willian al veleno su Conte: “Se fosse rimasto sarei andato via. Sarri? Ci fa divertire, con lui la musica è cambiata!”

Le dichiarazioni del centrocampista del Chelsea, Willian, a poche settimane dall’arrivo di Maurizio Sarri sulla panchina dei Blues

Il centrocampista del Chelsea, Willian, torna a pungere Antonio Conte.

Non è di certo una novità che, tra il classe 88 e l’ex tecnico, non intercorra buon sangue. Il brasiliano, infatti, anche in occasione della finale di Wembley non aveva risparmiato all’ex Juventus alcune frecciatine. Il motivo dello screzio sarebbe stato causato dal poco spazio concesso dall’allenatore durante la gara, a cui il giocatore, avrebbe risposto oscurando il suo volto dalla foto di gruppo pubblicata su Instagram. A distanza di pochi mesi, il brasiliano, non ha perso l’occasione di punzecchiare nuovamente l’ex ct azzurro: Se fosse rimasto Conte me ne sarei andato da Londra ma adesso c’è Sarri e la musica è cambiata. Ora giochiamo a calcio in modo diverso. L’allenatore ci dice di divertirci sul campo, ma di essere responsabili – ha dichiarato il mediano dei Blues ai microfoni dell’ “ESPN” – E’ bello giocare in questo modo perchè giochiamo un calcio offensivo e creiamo più problemi agli avversari”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy