Metzelder, l’ex Real Madrid a processo per diffusione di materiale pedopornografico: rischia 5 anni di carcere

L’ex Real Madrid rischia una pena definitiva da 3 mesi a 5 anni

Metzelder
Christoph Metzelder a processo.
Raccolta e diffusione di immagini pedopornografiche: è questa la pesantissima accusa mossa all’ex centrale della Nazionale tedesca, Christoph Metzelder, presente questa mattina al Tribunale di Duesseldorf dove ha preso il via il processo che lo vede protagonista. 
I fatti risalgono al 2019, quando la sua ex fidanzata lo denunciò per aver condiviso foto esplicite, via mail. Secondo i pubblici ministeri, l’ex calciatore, ha inoltre condiviso foto di pornografia infantile tramite WhatsApp in 29 occasioni. Durante le indagini, in più, sono stati trovati circa 297 file con contenuti sessuali che avevano come oggetto bambini o adolescenti. Se sarà ritenuto colpevole, Metzelder, rischia una pena definitiva da 3 mesi a 5 anni di carcere. 
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy