Zamparini: “Non ho dormito tutta la notte, sto ancora riflettendo. Così non si va da nessuna parte…”

Zamparini: “Non ho dormito tutta la notte, sto ancora riflettendo. Così non si va da nessuna parte…”

L’intervista al patron rosanero, dopo il ko esterno subito ieri sera contro il Venezia

La parola a Maurizio Zamparini.

Il patron del club rosanero, intervenuto ai microfoni del sito ufficiale del Palermo, ha così analizzato la pesante sconfitta subita ieri sera dai ragazzi di Bruno Tedino sul campo del Venezia (con il risultato netto di 3 reti a 0 per i padroni di casa), spiegando anche di essere ancora in piena riflessione per ciò che concerne il futuro della panchina della compagine siciliana:

Con la squadra vista ieri sera sicuramente ti cadono le braccia e non si va da nessuna parte, non ho dormito tutta la notte e sto ancora riflettendo sulle decisioni da prendere, perché naturalmente non è possibile in questa situazione andare ad affrontare le ultime partite o i play-off se non saliamo direttamente. Ieri era una tappa fondamentale, ma lo era anche per il Frosinone la settimana scorsa quando ha perso combattendo contro l’Empoli, può succedere“.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Nino Schimicci - 6 mesi fa

    Confermo , Claudio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. nick - 6 mesi fa

    Quando a gennaio non hai fatto mercato e paradossalmente la hai pure indebolita hai messo in preventivo di non salire.
    Quindi vai a prendere in giro qualcun altro.
    Con 35 milioni di paracadute doveva costruire una corazzata e invece manco gente di categoria ha voluto comprare.
    Il blocco é gente reduce da umiliazioni in serie A e ce li spaccia per campioni.
    l’Empoli giustamente ha rifatto la squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Claudio Di Pisa - 6 mesi fa

    il rischio di non prendere i milioni dei diritti TV maggiorati lo rende insonne….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ninniscuder_424 - 6 mesi fa

    Ma va…. hai ceduto Cionek e non hai preso un altro attaccante serio che ci serviva come il pane senza parlare di tutto il resto… Ma va…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy