Zamparini: “Non guardiamo la classifica, conta solo quella finale. Abbiamo due partite ravvicinate, ecco il rischio…”

Zamparini: “Non guardiamo la classifica, conta solo quella finale. Abbiamo due partite ravvicinate, ecco il rischio…”

Le parole del patron rosanero Maurizio Zamparini all’indomani del match vinto contro l’Avellino

di Mediagol23, @Mediagol

Speriamo che Coronado, La Gumina e Trajkovski facciano altri gol per portarci in Serie A“.

Intervistato dal sito ufficiale del Palermo il patron rosanero Maurizio Zamparini ha dato la carica agli uomini di Bruno Tedino, ieri protagonisti di una convincente vittoria per 3-0 sull’Avellino di mister Foscarini: “Secondo posto? Non dobbiamo guardare la classifica, ma giocare partita dopo partita. La classifica che conta è quella finale, dobbiamo arrivare a 76 punti anche se sappiamo che non è facile. Purtroppo giocheremo venerdì contro il Venezia e lunedì contro il Bari, partite molto ravvicinate. Questo si ripercuote sulle gambe dei giocatori con gli infortuni. Saranno due gare da affrontare con il giusto spirito per fare 6 punti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy