Una sola panchina “vuota” in Liga e Serie B: per entrambe si aspetta… Zamparini

Una sola panchina “vuota” in Liga e Serie B: per entrambe si aspetta… Zamparini

Palermo e Las Palmas le uniche panchine senza allenatore nella Serie B italiana e nella Liga spagnola: in entrambi i casi si aspetta… Zamparini.

Commenta per primo!

Il mosaico delle panchine, in vista della prossima stagione calcistica, va completandosi nei principali campionati europei. Salvo alcune eccezioni.

In Liga, ad esempio, questa mattina è stato annunciato l’allenatore del Deportivo Alaves (Luis Zubeldia), ma manca ancora il nome di chi sederà sulla panchina del Las Palmas, ultima squadra rimasta senza tecnico. Formalmente. Perché di fatto Roberto De Zerbi lavora già da alcune settimane con il club spagnolo, rappresentandolo in summit di mercato (come nel caso dell’incontro con l’agente di Gabigol) e aiutandolo nell’allestimento del prossimo organico. Ma ad oggi l’ingaggio del mister ex Foggia non è ufficiale per via delle “trattative” legali tra l’entourage dello stesso De Zerbi e Maurizio Zamparini, proprietario del Palermo Calcio. Oggetto del contendere è la famosa clausola anti-esonero (500 mila euro) presente nel contratto biennale che De Zerbi ha sottoscritto a settembre del 2016. Zamparini non intenderebbe pagarla, richiedendo – come detto ai media mesi fa – la risoluzione per gravi inadempienze (approfondisci qui). Per l’imprenditore friulano, infatti, De Zerbi avrebbe perso appositamente la partita di Coppa Italia contro lo Spezia del 30 novembre scorso.

La situazione, comunque, dovrebbe sbloccarsi a giorni, forse ad ore, con De Zerbi fortemente convinto dal progetto tecnico del Las Palmas. Così come potrebbe sbloccarsi a breve, in un senso o nell’altro, la situazione in casa Palermo, ad oggi unica squadra senza allenatore della Serie B. Maurizio Zamparini è tenuto a dare una risposta a Paul Baccaglini, il quale ha messo sul piatto 70 milioni di euro per il passaggio di proprietà del club di viale del Fante. Solamente dopo che l’imprenditore di Aiello del Friuli avrà detto “” o “no” al trader di Chicago, si conoscerà il nome del prossimo allenatore. Con Baccaglini e i suoi soci a capo del Palermo, a sedere sulla panchina rosanero sarebbe Massimo Oddo. Mentre con la permanenza di Zamparini, uno tra Castori e Tedino.

Closing Palermo: solo Zamparini può far saltare tutto, penalizzazione per i rosa se…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy