FOTO Quanto ha speso Zamparini per i suoi allenatori? Ecco l’infografica

FOTO Quanto ha speso Zamparini per i suoi allenatori? Ecco l’infografica

Dal 2005 a oggi il costo dei tecnici è stato di 42,2 milioni di euro: cifra che ha avuto un peso del 4,86% sul fatturato complessivo del Palermo.

3 commenti

Un’era che si appresta a chiudersi definitivamente. Maurizio Zamparini è, allo stato attuale da considerare il proprietario del Palermo Calcio, ma a partire dal prossimo mese non lo sarà più.

Tra il 19 e il 30 aprile sono previste le due tappe fondamentali che faranno voltar pagina al club di viale del Fante: avverrà, infatti, il passaggio di consegne e Paul Baccaglini indicherà la società che acquisirà il 100% delle quote del Palermo.

La prima rassicurazione che ha voluto fare l’ex Iena è stata quella riguardo all’allenatore: Diego Lopez rimarrà fino al termine della stagione, poi si vedrà. In estate verrà ridisegnata la squadra in tutte le sue componenti, indipendentemente dalla categoria in cui militeranno i rosa e anche la posizione del tecnico verrà discussa. Zamparini avrebbe preferito già un cambio (Ballardini al posto del mister uruguaiano dopo il match contro l’Udinese), ma Baccaglini ha voluto ricordare che da adesso decide lui.

Si chiude dunque la parentesi del mangia-allenatori: Maurizio Zamparini, come detto da lui stesso a più riprese, non avrà più contatti col Palermo Calcio.

PALERMO, ZAMPARINI LASCIA: TUTTI GLI ALLENATORI DAL 2002 A OGGI (elenco aggiornato)

Quanto hanno speso Maurizio Zamparini e il Palermo Calcio per gli allenatori? La redazione di Calcio e Finanza fa i conti in casa rosanero e traccia un calcolo di quanto realmente il club siciliano abbia speso per gli innumerevoli avvicendamenti in panchina. Si parte dalla stagione calcistica 2005/2006, la prima in cui il Palermo specifica a bilancio i compensi dei tecnici. Il totale è di 42,2 milioni di euro!

da Calcio e Finanza
da Calcio e Finanza

La stagione in cui ha speso di più è stata il 2007/08, in cui sulla panchina si sono alternati Guidolin e Colantuono: la seconda più costosa è stata il 2012/13, in cui ci sono stati 4 esoneri con 3 allenatori diversi a guidare la squadra (Sannino, Gasperini e Malesani, tutti esonerati almeno una volta). Complessivamente, il costo dei tecnici è stato come detto di 42,2 milioni di euro: cifra che ha avuto un peso del 4,86% circa sul fatturato complessivo del Palermo negli stessi anni. Dal 2005/06 infatti i rosaneri hanno avuto ricavi (comprensivi di plusvalenze) per 868 milioni di euro circa, il cui 4,86% è servito solo per pagare gli allenatori.

3 commenti

3 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Vincenzo Zaccone - 8 mesi fa

    Ha speso di piú per gli allenatori che per i giocatori :-)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ross Presley Birretta - 8 mesi fa

    Avrebbe potuto pagare l’ingaggio di un top player all’anno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Pietro Iervolino - 8 mesi fa

    alla faccia della Competenza …………!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy