VIDEO, Pozzo e il pericolo retrocessione: “Udinese, ora stai attenta. Basta vincere una partita”

VIDEO, Pozzo e il pericolo retrocessione: “Udinese, ora stai attenta. Basta vincere una partita”

Il video dell’intervista rilasciata dal patron dei friulani tre giorni dopo il ko contro il Torino.

5 commenti

“Questi giocatori singolarmente hanno delle potenzialità che non possono essere da retrocessione, oggi ci troviamo in una situazione veramente complicata, veramente difficile e preoccupante“.

Giampaolo Pozzo, patron dell’Udinese, rompe il silenzio. Lo fa intervenendo nel corso della trasmissione del canale monotematico dei friulani. Sabato scorso la sua squadra si è arresa di fronte al Torino (5-1 in favore dei granata il punteggio finale, ndr) e adesso teme di essere nuovamente risucchiata nella lotta per non retrocedere.

GUARDA, VIDEO UDINESE-TORINO 1-5: GLI HIGHLIGHTS DEL MATCH

Il Palermo si salva se… tutti gli scenari e i calcoli di questa incertissima lotta per non retrocedere che coinvolge anche Carpi e Udinese

“Ora bisogna stare tranquilli, bisogna cercare di raggiungere l’obiettivo, bisogna vincere una partita. Occorre stare attenti. Sabato scorso avevamo l’occasione di ottenere tre punti preziosi contro una squadra, il Torino, che è al nostro stesso livello, o quasi. E invece abbiamo fatto far loro la figura dei fenomeni – ha analizzato Pozzo a Udinese Tv -. Bisogna stare calmi, i giocatori devono essere consapevoli di quello che sta succedendo. Non c’è nessuna responsabilità specifica. La classifica parla chiaro, abbiamo sbagliato. Dobbiamo dedicare tutte le energie solo al fine di raggiungere l’obiettivo. Una volta finito il campionato ci guarderemo in faccia e analizzeremo gli errori. I tifosi? Mi hanno commosso, loro sono la base da cui partire”.

Di seguito il video dell’intervista rilasciata dal patron del club friulano, Giampaolo Pozzo, ai microfoni di Udinese Tv.

Palermo: dai silenzi di Vitiello all’evergreen Gilardino, le quattro mosse vincenti di Ballardini

A Palermo torna l’ottimismo. Ballardini ha trovato la chiave-salvezza? I tifosi ci credono. Intanto Zamparini tuona contro Mascardi

Palermo: Ballardini chiude la parentesi ‘balcanica’, l’unico ammesso in campo è Trajkovski

Franco Vazquez applaude Totti e il suo 248esimo gol in A: “Un crack, chapeau”

5 commenti

5 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Alessandro Porretto - 11 mesi fa

    Infatti io non capisco come possa pareggiare una squadra che prende 5 gool in casa con il Torino solo se fanno il biscottino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giuseppe D'amato - 11 mesi fa

    perche se perde con l’atalanta chiffa’ di rispiaci?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Francesco Sorgi - 11 mesi fa

      giusto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Vittorio Guglielmo - 11 mesi fa

    Pareggia con l’Atalanta e vinci con il Carpi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Danilo D'agati - 11 mesi fa

      perdi con l’atalanta e spascia il carpi!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy