Udinese, Pradè: “Okaka? Era il nostro obbiettivo. Lo cercai fortemente quando…”

Udinese, Pradè: “Okaka? Era il nostro obbiettivo. Lo cercai fortemente quando…”

Le parole di Daniele Pradè, direttore dell’area tecnica dell’Udinese, sull’arrivo di Stefano Okaka in bianconero

Primo acquisto del mercato invernale per l’Udinese. I bianconeri, con l’arrivo in prestito dal Watford di Stefano Okaka, hanno puntato a rafforzare il reparto offensivo, quasi privo di calciatori fisici.

Proprio in merito al trasferimento del classe ’89, il responsabile dell’area tecnica dell’Udinese, Daniele Pradé, si è espresso in sala stampa, in occasione della presentazione ufficiale di Stefano Okaka, reduce da una prima parte di stagione in Premier League molto deludente, con due sole presenze all’attivo: “Siamo molto contenti, Stefano era il nostro primo obiettivo per l’attacco. Lo seguivamo da tempo, ora si è creata questa occasione e io credo che non potessimo prendere nessuno migliore di lui. L’ho cercato fortemente anche quando ero alla Fiorentina ma lui aveva altre idee, ora spero possa darci una mano. Stefano aveva un mercato importante anche all’estero, invece è qua per dare una mano. Ci siamo detti di fare questi 6 mesi insieme, poi si vedrà. Un ambiente come quello di Udine è difficile da trovare, qua ti senti coccolato. E a Stefano serviva questo tipo di situazione“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy