Udinese-Palermo 1-3: il commento finale di Mediagol.it alla partita

Udinese-Palermo 1-3: il commento finale di Mediagol.it alla partita

Il Palermo trova una vittoria rigenerante sul campo di un’Udinese sempre più in crisi. Micidiale il doppio vantaggio che nel giro di poco più di 5 minuti ha chiuso la partita a.

Commenta per primo!

Il Palermo trova una vittoria rigenerante sul campo di un’Udinese sempre più in crisi. Micidiale il doppio vantaggio che nel giro di poco più di 5 minuti ha chiuso la partita a metà del primo tempo. Su un campo tradizionalmente ostico per i colori rosanero Iachini ha rispolverato la divesa a tre, con Vitiello, Gonzalez e Andelkovic. In mediana l’inedita linea formata da Rigoni, Jajalo e Chochev a innescare i soliti Vazquez e Dybala. L’Udinese si è affidata a capitan Di Natale accanto a Thereau.

1-2 DEVASTANTE – La prima azione da gol del match l’ha costruita Totò Di Natale, che al 2′ ha tentato una delle sue giocate preferite: doppia finta e poi destro a giro sul secondo palo. Sorrentino ha potuto solo osservare la sfera finire sul fondo di non molto. La risposta del Palermo non è tardata ad arrivare ed è stata devastante. Al 15′ Lazaar ha trovato il secondo gol stagionale con una staffilata da 25 metri che ha battuto Karnezis, mentre 5 minuti più tardi lo splendido assist di Dybala ha premiato il superbo inserimento di Rigoni che tutto solo ha regalato il 2-0 ai suoi.

RIPRESA BEN AMMINISTRATA – Avanti di due gol all’intervallo, il Palermo si è limitato a conservare il risultato, senza cercare ossessivamente il terzo gol, ma affondando ad ogni errore friulano. Il 3-0 di Chochev (bellissima combinazione con Rispoli e Vazquez) ha chiuso definitivamente le ostilità, andando a congelare l’esito della contesa. Nel finale il gol di Di Natale è servito soltanto a rendere meno amara la giornata del capitano bianconero, uno dei pochi a salvarsi nell’appannata formazione di Stramaccioni.

Dolores Bevilacqua

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy