Udinese-Palermo 0-2: il commento del primo tempo

Udinese-Palermo 0-2: il commento del primo tempo

Il Palermo va ad Udine a cercare quella vittoria che non arriva ormai da 6 turni. Su un campo tradizionalmente ostico per i colori rosanero Iachini rispolvera la divesa a tre, con Vitiello, Gonzalez.

Commenta per primo!

Il Palermo va ad Udine a cercare quella vittoria che non arriva ormai da 6 turni. Su un campo tradizionalmente ostico per i colori rosanero Iachini rispolvera la divesa a tre, con Vitiello, Gonzalez e Andelkovic. In mediana l’inedita linea formata da Rigoni, Jajalo e Chochev a innescare i soliti Vazquez e Dybala. L’Udinese si affida a capitan Di Natale accanto a thereau, mentre in difesa occhio al centrale ‘goleador’ Wague.

1-2 DEVASTANTE – La prima azione da gol del match l’ha costruita Totò Di Natale, che al 2′ ha tentato una delle sue giocate preferite: doppia finta e poi destro a giro sul secondo palo. Sorrentino ha potuto solo osservare la sfera finire sul fondo di non molto. La risposta del Palermo non è tardata ad arrivare ed è stata devastante. Al 15′ Lazaar ha trovato il secondo gol stagionale con una staffilata da 25 metri che ha battuto Karnezis, mentre 5 minuti più tardi lo splendido assist di Dybala ha premiato il superbo inserimento di Rigoni che tutto solo ha regalato il 2-0 ai suoi.

FRIULANI SCOSSI – Gli uomini di Stramaccioni hanno patito parecchio il doppio vantaggio dei rosanero, e sotto il caldo sole di Udine hanno creato ben pochi problemi a Sorrentino. E’ stato il Palermo ad andare più vicino al gol del 3-0, con Dybala che ha colpito il palo al 40′ sugli sviluppi di una bella azione in velocità.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy