Udinese: dietrofront, il ritiro si fa. E Pozzo imita Zamparini, spostando la sede. Tutti a Gradisca d’Isonzo

Udinese: dietrofront, il ritiro si fa. E Pozzo imita Zamparini, spostando la sede. Tutti a Gradisca d’Isonzo

Ritiro sì, ritiro no. Adesso dietrofront: l’Udinese decide di proseguire con il ritiro punitivo. Ma cambia sede: dopo i cinque giorni trascorsi al centro sportivo Bruseschi (Udine), Giampaolo.

Commenta per primo!

Ritiro sì, ritiro no. Adesso dietrofront: l’Udinese decide di proseguire con il ritiro punitivo. Ma cambia sede: dopo i cinque giorni trascorsi al centro sportivo Bruseschi (Udine), Giampaolo Pozzo ha ordinato alla squadra di Stramaccioni di recarsi a Gradisca d’Isonzo, nel campo di allenamento che fu del Palermo alle idi di ottobre. Dopo aver perso 3-0 contro l’Empoli, i rosanero si recarono nella provincia di Gorizia per ritrovare la trebisonda (e la ritrovarono, eccome). Così il patron dell’Udinese imita il suo omologo del Palermo, sperando che i suoi giocatori possano risollevarsi in campionato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy