Udinese, De Canio: “Salvezza? Rischiato più del dovuto. Di Natale? Le cose stanno così”

Udinese, De Canio: “Salvezza? Rischiato più del dovuto. Di Natale? Le cose stanno così”

Le parole del mister dei friulani al termine della partita persa a San Siro.

Commenta per primo!

“Sono soddisfatto, ho visto che la squadra ha fatto ciò che avevamo preparato in settimana. Siamo stati bene in campo, pensavo si potesse fare risultato. L’anno prossimo sarà una stagione più tranquilla di quella di quest’anno? Sicuramente. Lavoreremo meglio perché molti giocatori cresceranno in maniera esponenziale”.

Gigi De Canio, tecnico dell’Udinese, parla così al termine del match che ha aperto la 35esima giornata: a San Siro i friulani hanno perso per 3-1 contro l’Inter. “Abbiamo rischiato di essere coinvolti nella lotta per non retrocedere? Sì, potevamo fare meglio e ottenere sicuramente dei risultati migliori, ma si sa in ogni campionato ci sono delle difficoltà e gli imprevisti sono dietro l’angolo. Alle volte questi problemi ti fanno cadere e rischiare più del dovuto, ma ormai ne siamo usciti. Devo fare un plauso ai ragazzi, perché è merito loro“.

SERIE A, LA CLASSIFICA AGGIORNATA

Di Natale – “Colgo l’occasione per chiarire. Noi ci siamo trovati ad affrontare un momento critico, io avevo bisogno di giocatori più propensi al sacrificio e che possano contare su un’ottima condizione. Poi? Prima della fine del campionato dovrebbe tornare a disposizione perché per ora è infortunato. Farò di tutto per fargli salutare il suo pubblico, sempre che voglia smettere a fine anno. Da parte mia niente di personale: ripeto, lo aspettiamo e poi deciderà lui. Io ho solo scelto per il bene del club e dell’Udinese“, ha concluso De Canio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy