Stramaccioni: “Palermo, dimostreremo che quella contro il Parma non era la vera Udinese”

Stramaccioni: “Palermo, dimostreremo che quella contro il Parma non era la vera Udinese”

“Arriva subito l’occasione per dimostrare che quella di Parma non era la vera Udinese. Credo che in questo caso sia un bene giocare subito”. Lo ha detto Andrea Stramaccioni, intervenuto in conferenza.

Commenta per primo!

“Arriva subito l’occasione per dimostrare che quella di Parma non era la vera Udinese. Credo che in questo caso sia un bene giocare subito”. Lo ha detto Andrea Stramaccioni, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia di Udinese-Palermo. Il tecnico bianconero è tornato sulla pesante sconfitta rimediata mercoledì sera sul campo del Parma. “Quando esci da un campo con la sensazione di aver giocato malissimo, vuoi dimostrare a te stesso e agli altri che quella non era l’Udinese. Qual è la migliore occasione se non giocare? Sicuramente mercoledì la prestazione è stata avvilente, non siamo scesi in campo, secondo me per un fattore mentale – ha dichiarato Stramaccioni -. Una cosa sulla quale interrogarsi perché solo 72 ore prima la squadra aveva battagliato a Marassi. Siamo coinvolti tutti, ai giocatori ho parlato sia a caldo sia a freddo. Ora serve solo tornare a giocare, girare pagina e far parlare il campo. Non c’è altra medicina. Per quanto riguarda mercoledì è un’occasione persa: non abbiamo fatto il salto di qualità balzando a 37 punti. Per la salvezza rimane tutto inalterato, c’è rammarico, ma il calcio non si ferma”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy