Palermo: domenica a Udine toccherà a Chochev dal primo minuto. Due i ballottaggi per Iachini, uno in attacco e uno in difesa

Palermo: domenica a Udine toccherà a Chochev dal primo minuto. Due i ballottaggi per Iachini, uno in attacco e uno in difesa

Sarà una sfida tra deluse. Domenica pomeriggio al Friuli di Udine, si affronteranno i bianconeri di Stramaccioni – reduci da un ko clamoroso contro il Parma – e il Palermo di Beppe Iachini che.

Commenta per primo!

Sarà una sfida tra deluse. Domenica pomeriggio al Friuli di Udine, si affronteranno i bianconeri di Stramaccioni – reduci da un ko clamoroso contro il Parma – e il Palermo di Beppe Iachini che non vince da due mesi. In questi ultimi turni di campionato, a salvezza acquisita, il mister marchigiano proverà a dare molto più spazio alle attuali seconde linee che rappresentano il futuro del club. Ecco che tra tre giorni si ripresenterà il dubbio amletico per l’allenatore rosa: Belotti o Quaison insieme a Dybala e Vazquez? Attualmente – come informa gazzetta.it – sembrerebbe in vantaggio, ancora per una volta, lo svedese. Quello in attacco non sarà però l’unico ballottaggio. In difesa, con molta probabilità, tornerà Sinisa Andelkovic (di ritorno dal turno di squalifica). Iachini starebbe valutando se schierare lo sloveno da centrale e Vitiello da terzino oppure passare ad una linea a tre (dopo due gare in cui ha proposto l’albero di Natale). A centrocampo – e qui pochi tentennamenti – sarà la volta di Ivaylo Chochev, sostituto naturale di Edgar Barreto, fuori per infortunio. Infine, in cabina di regia si va verso un’altra esclusione di Maresca, rilevato da un Mato Jajalo che sta sempre più convincendo nelle ultime partite.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy