DS UDINESE: “I SEGRETI DI STRAMACCIONI”

DS UDINESE: “I SEGRETI DI STRAMACCIONI”

In vista del match di domenica pomeriggio tra Palermo e Udinese, la redazione di Mediagol.it ha contattato in esclusiva il direttore sportivo dei friulani Cristiano Giaretta. Tra i temi affrontati.

Commenta per primo!

In vista del match di domenica pomeriggio tra Palermo e Udinese, la redazione di Mediagol.it ha contattato in esclusiva il direttore sportivo dei friulani Cristiano Giaretta. Tra i temi affrontati dal dirigente bianconero, l’innesto significativo sulla panchina di Andrea Stramaccioni. “Cosa è cambiato con lui? Beh, sono cambiati i metodi di lavoro: ogni allenatore porta il proprio metodo. Posso sostenere con tranquillità che la formazione friulana ha assorbito in maniera ottima tali metodologie sia dal punto di vista tattico che fisico – le parole di Giaretta a Mediagol.it -. Strama ha portato dei lavori molto interessanti adatti alla crescita dei nostri ragazzi. Sconfitta con il Genoa? C’è il rammarico, perché eravamo passato in vantaggio subito. Poi abbiamo avuto la colpa di pensare che la partita fosse in discesa e non era così. Abbiamo abbassato la guardia e perso l’identità che ci ha sempre contraddistinti. Sono mancate le nostre caratteristiche di squadra operaia ed è arrivata la sconfitta. Ko meritato. Abbiamo ingigantito il valore del Genoa, più di quello che è. Molti demeriti da parte nostra per quella gara”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy