De Canio: “Esonero? La squadra aveva smesso di seguirmi. Qualcuno si è accontentato”

De Canio: “Esonero? La squadra aveva smesso di seguirmi. Qualcuno si è accontentato”

Le parole dell’ex tecnico dell’Udinese.

Commenta per primo!

Fuori De Canio, dentro Beppe Iachini. L’Udinese ha scelto di cambiare in vista della prossima stagione puntando sull’ex tecnico del Palermo. La salvezza risicata ottenuta dall’allenatore di Matera non è bastata per garantirgli la conferma.

Intervenuto ai microfoni de ‘Il Gazzettino’, Luigi De Canio, è tornato a parlare del finale di stagione che lo ha visto protagonista sulla panchina bianconera: “Sentire che forse sarebbe arrivato un nuovo allenatore forse non ha giovato alla squadra. Forse in quel momento si è smesso di seguire alla lettera l’allenatore che c’era – ha ammesso il tecnico -. Il calo dell’ultimissimo periodo potrebbe essere spiegato anche così. È anche possibile che con nove punti di distacco dal pericolo a quattro giornate dalla fine sia subentrato un fisiologico rilassamento e che qualcuno si sia accontentato“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy