Incredibile Hallfredsson, nudo alla meta! L’islandese gioca a scacchi senza veli…

Incredibile Hallfredsson, nudo alla meta! L’islandese gioca a scacchi senza veli…

Il centrocampista dell’Islanda e dell’Udinese stupisce il mondo social postando una foto che lo ritrae in una circostanza davvero bizzarra

Commenta per primo!

La notizia è di quelle decisamente bizzarre, il cui senso non è semplice da decriptare.

Da premettere che è un momento fantastico per l’Islanda: un paese da poco più di 330 mila abitanti che ha festeggiato l’ingresso al Mondiale, il primo in assoluto nella sua storia, proseguendo sulla scia dell’ottimo Europeo disputato in Francia un anno e mezzo fa (gli islandesi si fermarono solo ai quarti di finale dopo aver eliminato a sorpresa l’Inghilterra).

Tra i suoi protagonisti c’è sicuramente Emil Hallfredsson, che ormai è un vero e proprio veterano della Serie A: il calciatore islandese milita nel campionato italiano dal 2007, quando fu la Reggina a portarlo in massima serie.

Da lì in poi, tre stagioni a Reggio Calabria, cinque e mezzo con l’Hellas Verona, quindi, dal gennaio 2016, il trasferimento all’Udinese: il tutto condito da una sola annata passata in Gran Bretagna.

In un clima di assoluta euforia per quanto fatto con la sua Islanda, il calciatore sta per rientrare ad Udine ma trova il tempo di postare una foto alquanto insolita su Instagram nella quale viene sostanzialmente ritratto nudo, indossando soltanto le scarpe, mentre gioca a scacchi.

Immagine risalente sicuramente al ritiro della nazionale islandese, di cui non si coglie ancora il nesso, ma tanto è bastato per scatenare le reazioni divertite e pungenti degli interessati, tra cui i compagni di squadra Widmer, Perica e Jankto, che si sono immediatamente precipitati sui social per commentare la foto.

Chissà se Emil Hallfredsson ci spiegherà mai il motivo di quella foto, forse una scommessa persa, oppure un modo per raffreddare i bollenti spiriti causati dopo l’inevitabile festa per un risultato storico ottenuto con la sua Nazionale. Di certo un modo curioso per svelare la propria passione per gli scacchi e per trovare “concentrazione” prima del prossimo match contro la Fiorentina.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy