Colantuono: “Qualcuno ci dava già in Serie B, peccato manchino undici giornate da giocare!”

Colantuono: “Qualcuno ci dava già in Serie B, peccato manchino undici giornate da giocare!”

Le dichiarazioni del tecnico dell’Udinese.

Commenta per primo!

Quest’anno abbiamo peccato di continuità. Tuttavia, è assurdo che questa squadra sia data a priori per sicura retrocessa, nonostante manchino ancora 11 gare da giocare“. Queste le dichiarazioni di Stefano Colantuono, tecnico dell’Udinese, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida che vedrà i bianconeri fronteggiare il Frosinone di Roberto Stellone.

Sui troppi errori commessi: “E’ acclarato che la squadra abbia commesso degli errori, così come gli avversari, altrimenti tutte le partite finirebbero sullo 0-0. Se segni, vuol dire che dall’altra parte è stato commesso un errore, e noi ne abbiamo commessi un paio durante il girone di ritorno”.

Sul periodo no della squadra: “La partita contro il Carpi è quella che ha condizionato negativamente il nostro campionato, i problemi sono nati lì, sbagliando la partita. Peccato, perché i 30 punti di adesso potevamo racimolarli prima, affrontando con più serenità il campionato. Spero di non cadere nello stesso trabocchetto con il Frosinone, non dobbiamo sbagliare questa partita”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy