BARRETO: “No ai cali di tensione, Udinese..”

BARRETO: “No ai cali di tensione, Udinese..”

“Non è che perché l’Udinese ha vinto la partita in cui siamo retrocessi allora è colpa loro. Qualcuno l’anno scorso pensava che avremmo cominciato a dare aiuti alle altre squadre.

Commenta per primo!

“Non è che perché l’Udinese ha vinto la partita in cui siamo retrocessi allora è colpa loro. Qualcuno l’anno scorso pensava che avremmo cominciato a dare aiuti alle altre squadre dopo la promozione, invece non è accaduto. E’ il bello del calcio ed è giusto così. Ora affrontiamo una squadra che ha perso in casa e ha voglia di rifarsi, mentre noi vogliamo continuare questa striscia”. Le parole del capitano Edgar Barreto in conferenza stampa. “Calo di tensione? E’ un pericolo che c’è. Dopo aver fatto 6 punti in due partite, dopo aver fatto risultato sul campo di una squadra che aveva perso solo con la Juventus in casa, dobbiamo essere consapevoli che la strada è lunga e se abbassiamo la tensione rischiamo di non essere la squadra che tutti si aspettano. E’ compito di noi più esperti e del nostro allenatore far lavorare tutti con la testa giusta. L’Udinese – prosegue – è una squadra che gioca insieme da tanti anni, ha elementi interessanti e a livello di gioco ha molta intensità. Dobbiamo giocare ad alto ritmo per potergli fare male”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy