Trapani, il pres. Morace scrive ai tifosi: “Carissimi, grazie del sostegno. Vi voglio bene”

Trapani, il pres. Morace scrive ai tifosi: “Carissimi, grazie del sostegno. Vi voglio bene”

La lettera del presidente del Trapani Vittorio Morace: “Il Trapani è ed è sempre stato molto di più di una squadra di calcio: è amore, passione, risorsa per la nostra Città e per i nostri giovani”.

Commenta per primo!

“Riprendiamo, o meglio, continuiamo assieme il nostro percorso, con lo stesso amore e con la stessa passione, con quella semplicità che ci ha sempre contraddistinto e che per noi è sempre stato un valore di cui andare orgogliosi”.

Questo il diktat di Vittorio Morace, presidente del Trapani Calcio, che nelle ultime settimane ha dapprima visto retrocedere il suo club dalla Serie B alla Lega Pro e poi è stato colpito da una notizia per niente piacevole: il figlio, l’armatore Ettore Morace, arrestato per corruzione.

In un momento così delicato, in cui la società granata si prepara ad affrontare la Serie C, Morace mostra vicinanza ai tifosi.

“Carissimi,

Vi scrivo queste poche righe poiché comprendo che le ultime settimane, difficili per tutti, abbiano determinato in Voi un senso di smarrimento e scoramento per le sorti del nostro Trapani. Vi ringrazio per la comprensione e per la vicinanza che mi avete dimostrato, anche rispettando il silenzio di queste giornate. Il Trapani è ed è sempre stato molto di più di una squadra di calcio: è amore, passione, risorsa per la nostra Città e per i nostri giovani. Lo è per me e lo è per tutti Voi, che sempre avete seguito la nostra squadra, mai abbandonandola, neanche nei momenti di grande difficoltà. Riprendiamo, o meglio, continuiamo assieme il nostro percorso, con lo stesso amore e con la stessa passione, con quella semplicità che ci ha sempre contraddistinto e che per noi è sempre stato un valore di cui andare orgogliosi.

Vi voglio bene. Forza Trapani

Vittorio Morace“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy