Trapani, Cosmi saluta Sodinha: “Mancherai a tutti gli appassionati di questo sport. E’ stato un piacere allenarti”

Trapani, Cosmi saluta Sodinha: “Mancherai a tutti gli appassionati di questo sport. E’ stato un piacere allenarti”

La lettera di Cosmi all’ex giocatore Sodinha.

Commenta per primo!

Il suo talento di certo non è mai stato in discussione, ma la stessa cosa non si può dire della sua forma fisica, causa tra l’altro del suo addio al calcio giocato Felipe Sodinha a soli 27 anni ha dato contemporaneamente l’addio al Trapani e al mestiere che più lo rendeva feluce. Dopo innumerevoli problemi fisici che lo hanno costretto a sottoporsi a numerose operazioni chirurgiche l’ex trequartista brasiliano ha detto basta. Con una lettera sul sito ufficiale della società granata, il tecnico Sersi Cosmi, ha voluto salutare il suo ex centrocampista brasiliano: “Felipe sicuramente ha fatto degli errori, anche grandi, ma solo la sfortuna, intesa come infortuni seri (cinque operazioni), gli ha impedito di esprimere quello che avrebbe fatto felice non solo i suoi tifosi, ma tutti i veri amanti del calcio vero, quello della classe pura, della tecnica unica, di una fantasia disarmante. Ci mancherai Felipe. Mi toccherà sentire ed ascoltare elogiare fenomeni di giocatori alti 1,90 cm, di grande corsa, che per guidare o stoppare la palla (sì, la palla!!!) impiegano ben cinque secondi, mentre tu lo facevi in meno di uno. Con me hai giocato 213 minuti. Ti giuro, sono stati molto più belli di campionati interi giocati da altri. Un abbraccio Felipe ed un consiglio: evita tour nazionali per salutare persone che oggi, solo oggi che hai detto basta, fanno finta di essere dispiaciuti. La maggior parte, non tutti per fortuna, sono gli stessi che ti hanno voltato le spalle ed ironizzavano (loro sì) sui tuoi 90 e passa kg. Cerca, se puoi, di regalare a tanti bambini la tua immensa classe, cercando di insegnargli qualche giocata delle tue…ed i mediocri torneranno a trovare un nuovo Sodinha su cui accanirsi e, magari così, a vincere le loro frustrazioni. Un abbraccio, mi e ci mancherai! Serse Cosmi“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy