A.Gaucci: “Mancosu come Hubner, stimo Boscaglia”

A.Gaucci: “Mancosu come Hubner, stimo Boscaglia”

Nell’intervista rilasciata a Tuttob, Alessandro Gaucci, figlio dell’ex presidente del Perugia Luciano ed attualmente dirigente del Cadice in Spagna, ha speso parole d’elogio per il Trapani: da.

Commenta per primo!

Nell’intervista rilasciata a Tuttob, Alessandro Gaucci, figlio dell’ex presidente del Perugia Luciano ed attualmente dirigente del Cadice in Spagna, ha speso parole d’elogio per il Trapani: da Mancosu, accostato a Dario Hubner, a mister Boscaglia. “Nella serie B italiana mi piace Mancosu, l’attaccante del Trapani nonchè capocannoniere del campionato, anche se non è particolarmente giovane, anzi fa parte di quei giocatori arrivati un po’ tardi nel calcio che conta, ma è uno di quegli esempi di calciatori che vengono dalla Lega Pro e fanno molto bene in serie B. Devo dire che mi piace moltissimo. L’unica cosa che lo penalizza è un po’ l’età, ma basti ricordare anni addietro l’esempio di Dario Hubner, arrivato in serie A solo a 27 anni, dopo essere stato per tanto tempo capocannoniere in serie B e serie C. Tra gli allenatori, invece, mi piace Boscaglia, sempre del Trapani, che nonostante non sia tra i più giovani, è un bravissimo tecnico e credo stia dimostrando cose importanti. Anche il Lanciano, con Baroni, sta facendo buone cose, nonostante una realtà piccola come quella abruzzese. Un altro allenatore che mi sta piacendo molto è Rastelli dell’Avellino. Insomma, direi che ci sono diversi tecnici bravi, che potrebbero far bene anche in serie A“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy