Tuttosport: “Torino-Belotti, al Palermo 7 milioni di euro. C’è il braccio di ferro Cairo-Zamparini, i dettagli”

Tuttosport: “Torino-Belotti, al Palermo 7 milioni di euro. C’è il braccio di ferro Cairo-Zamparini, i dettagli”

Il Torino pressa per avere Andrea Belotti. Il ‘Gallo’, che ha deciso di anticipare il rientro dalle vacanze, è in attesa di scoprire il proprio futuro. La destinazione granata potrebbe essere.

Commenta per primo!

Il Torino pressa per avere Andrea Belotti. Il ‘Gallo’, che ha deciso di anticipare il rientro dalle vacanze, è in attesa di scoprire il proprio futuro. La destinazione granata potrebbe essere gradita. Cairo, presidente dei torinisti fa leva su questo aspetto e prossimamente formulerà un’offerta sostanziosa. Ecco quanto scritto sull’edizione odierna di Tuttosport.

“E adesso il bomber. E di livello. E che possa garantire un buon apporto di gol e affiancare senza problemi Maxi Lopez o Fabio Quagliarella. E che possa diventare, possibilmente, una plusvalenza per il futuro. Ecco il profilo che il Torino ha in mente per il proprio attacco che ha bisogno di almeno un rinforzo. Il primo nome dell lista, per ora ristretta, dei “desideri” granata è il centravanti dell’Under 21 di Luigi Di Biagio e del Palermo di Beppe Iachini, Andrea Belotti. Un ragazzone che ha già mostrato le proprie qualità nonostante quest’anno in Sicilia abbia dovuto faticare parecchio per ritagliarsi dello spazio alla luce di una concorrenza serrata nel reparto avanzato rosanero.
I dirigenti granata hanno già effettuato parecchi sondaggi con l’entourage del giocatore e direttamente con il Palermo. Nei prossimi giorni verrà presentata un’offerta ufficiale attorno ai 7 milioni di euro. Ma lo scoglio più arduo da superare è convincere il presidente Maurizio Zamparini che per cedere il cartellino del proprio gioiello, ha addirittura ipotizzato una richiesta attorno ai 15 milioni di euro. Cifra che il Torino neanche prende in considerazione, ritenuta troppo esosa e ingiustificata. D’altronde chi fissa prezzi alti per i propri giocatori più bravi, e sotto questo aspetto il Torino nell’ultimo biennio sta diventando un maestro, non può che aspettarsi di ricevere lo stesso trattamento in casi analoghi.
Comunque sia per ora Zamparini continua a ribadire la propria posizione, aggiungendo che non farà sconti a nessuno, neanche a una big e mostrando di volersi tenere ben stretto il suo attaccante. Il Torino spera che le continue precisazioni del vulcanico presidente del club rosanero siano una tattica per mantenere alta la valutazione del giocatore in previsione di una cessione che potrebbe verificarsi più avanti nel tempo ma che di fronte a un’offerta reale e comunque importante possa accontentarsi”
.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy