Torino-Sampdoria, Mazzarri: “Belotti stratosferico. Champions? E’ presto per parlarne”

Torino-Sampdoria, Mazzarri: “Belotti stratosferico. Champions? E’ presto per parlarne”

Le parole del tecnico dei granata in merito alla vittoria ottenuta contro i blucerchiati

Il Torino vince e convince.

La trentesima giornata di Serie A ha visto i granata ospitare la Sampdoria sul campo dello stadio Olimpico, sfida delicatissima per la corsa verso la prossima edizione della Champions League. Grazie ad una splendida prestazione i padroni di casa hanno trionfato trascinati dalla doppietta di Andrea Belotti, che ha vanificato la rete di Manolo Gabbiadini: i piemontesi adesso al quinto posto in classifica al pari di RomaLazioAtalanta, che domani sarà impegnata nella gara casalinga contro il Bologna.

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport al termine della gara, Walter Mazzarri, tecnico del Torino, ha elogiato la prestazione dei suoi uomini e in particolar modo quella del Gallo: “Champions? In futuro si può fare qualcosa di bello, ora è presto per parlarne. Abbiamo giocato bene, mi è piaciuta tanto la partita fatta dai ragazzi. Non li abbiamo lasciati giocare e abbiamo creato tanto, una prestazione ottima, sono davvero contento, è stato una grande risultato. Il calcio è semplice, fase difensiva e fase attiva, non è una scienza nucleare: se lo fai meglio degli altri meriti di vincere. Le mie squadre portano avanti tutti, senza punti di riferimento, mi piace giocar bene. Belotti ha fatto una partita stratosferica ed è anche un centravanti di movimento. Zaza? E’ un giocatore importante, quando lo reputerò pronto giocherà, ad esempio Berenguer era pronto ed ha giocato e corso per dodici. Fino al 70′ siamo stati davvero belli a vederci, abbiamo allungato e messo in difficoltà la Sampdoria, poi siamo un po’ calati nel finale. Calendario? Se i ragazzi affrontano le restanti gare come fatto oggi possiamo far bene con tutti“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy