Torino, Mihajlovic: “Possiamo battere chiunque. Palermo? Ho già detto ai miei ragazzi che…”

Torino, Mihajlovic: “Possiamo battere chiunque. Palermo? Ho già detto ai miei ragazzi che…”

Le dichiarazioni del tecnico del Toro al termine della sfida vinta contro la Fiorentina: dopo la sosta, i granata affronteranno il Palermo di De Zerbi.

Commenta per primo!

Dieci punti e dieci gol segnati nelle ultime quattro partite.

Il Torino si conferma una delle squadre più in forma del campionato di Serie A. Ieri, la vittoria contro la Fiorentina: 2-1 il risultato finale maturato allo stadio Olimpico, grazie alle reti siglate da Iago Falque e Benassi da una parte, Babacar dall’altra. E lunedì 17 ottobre, la squadra di Sinisa Mihajlovic affronterà in trasferta il Palermo di Roberto De Zerbi, reduce dal pareggio contro la Sampdoria.

“Sì, dopo aver battuto la Roma ci siamo confermati su ottimi livelli meritando di vincere anche contro la Fiorentina. Grande vecchio cuore granata, lo spirito è quello giusto: giocando così possiamo mettere in difficoltà chiunque – le parole del tecnico del Toro al termine del match della settima giornata -. E a questo proposito vi dico che anche se adesso il campionato si ferma per una settimana, ai ragazzi nello spogliatoio ho già parlato della prossima trasferta di Palermo: non possiamo fare il passo del gambero, dobbiamo restare umili e continuare così. Giocando sempre per vincere, aiutandoci a vicenda. In queste due settimane potremo recuperare tutti i nostri infortunati: se non ci saranno brutte sorprese, finalmente potremo avere l’organico al completo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy