Torino, Cairo: “Ancora un derby con torti arbitrali. C’è tanta amarezza”

Torino, Cairo: “Ancora un derby con torti arbitrali. C’è tanta amarezza”

Le parole del presidente granata, Urbano Cairo.

Commenta per primo!

Non dico che mi sento derubato, ma le immagini sono sotto gli occhi di tutti: è tutto così evidente, ci mancano un gol e due espulsioni a favore, ai danni dei difensori bianconeri Alex Sandro e Bonucci”.

Commenta così il derby tra Juventus e Torino il presidente granata, Urbano Cairo. L’errore arbitrale di Rizzoli è un argomento che rimane ancora caldo: “Non è la prima volta che accade contro i bianconeri, ricordo anche i derby passati, dal gol di Pogba al rigore su El Kaddouri: non siamo proprio fortunati nelle stracittadine

RABBIA VENTURA – “Devo ammettere che non l’ho mai visto così furibondo – ha dichiarato il presidente del Torino, Urbano Cairo, nel corso della trasmissione Tiki Taka -, nemmeno quando le cose vanno male. Ci siamo sentiti anche oggi (ieri, ndr), ovviamente era più calmo perché il tempo mitiga le cose, ma l’amarezza rimane tantissima”.

POCA BRILLANTEZZA – “Il calcio è strano, le partite cambiano da un momento all’altro e contro la Juventus è successo proprio questo. Siamo partiti male, siamo andati sotto due reti e alla fine del primo tempo la gara sembrava finita. Poi, nella ripresa, siamo entrati con un piglio diverso, abbiamo trovato il 2-1 e avevamo trovato anche il pareggio, anzi quasi. L’aspetto psicologico può cambiare tutto e poteva accadere anche contro la formazione di Allegri. E’ quello che è successo a noi a Genova, quando eravamo in vantaggio di due gol ma abbiamo perso la partita. Non credo sia un problema di sindrome di inferiorità ma ammetto che siamo entrati in campo meno brillanti di quanto pensassi. Poi, però, nel secondo tempo ci siamo ripresi, e anche bene”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy