Mihajlovic: “Belotti l’attaccante più forte della Serie A. Balotelli? Un giorno mi disse di avere paura”

Mihajlovic: “Belotti l’attaccante più forte della Serie A. Balotelli? Un giorno mi disse di avere paura”

Parla il tecnico del Torino, Sinisa Mihajlovic: “Dopo l’esperienza al Milan cercavo qualcosa che mi assomigliasse”.

1 Commento

L’intervista

Il suo Torino vola e, giunti alla terza sosta per gli impegni delle Nazionali, Sinisa Mihajlovic si racconta.

“Dopo l’esperienza al Milan cercavo qualcosa che mi assomigliasse. La storia del Torino trae forza dalle proprie radici, è una storia di anima, cuore, sudore, orgoglio, sangue, come piace a me. Ma non è solo questo – spiega in un’intervista al ‘Corriere della Sera‘ -. Questa è una società che sta crescendo: ognuno sa cosa deve fare e ha grandi ambizioni. Le ha il presidente, le ha Petrachi, le ho io”. L’inizio è superiore alle aspettative? «Non credo che in tanti se lo aspettassero: sono cambiati allenatore, moduli, giocatori simbolo. Ho cercato di trasmettere il mio modo di vedere il calcio, non era facile per i ragazzi adattarsi dopo cinque anni. Ho però sempre visto impegno, applicazione, voglia”.

Mihajlovic su Belotti (clicca qui)

Mihajlovic su Balotelli (clicca qui)

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Anthony Bello - 3 settimane fa

    Hahahaha

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy