Belotti: “Rigori? Ne ho sbagliato uno a Palermo e due col Torino. Grazie a Ventura io so stare in campo”

Belotti: “Rigori? Ne ho sbagliato uno a Palermo e due col Torino. Grazie a Ventura io so stare in campo”

Le dichiarazioni del ‘Gallo’ Andrea Belotti.

Commenta per primo!

“Io i rigori li ho sempre segnati, ne ho sbagliato uno a Palermo e due quest’anno, ma so perché“.

A raccontarlo Andrea Belotti, centravanti del Torino, intervistato da ‘La Gazzetta dello Sport‘ in vista del match contro il suo passato: lunedì al Barbera sfiderà il “suoPalermo. “A San Siro ho rallentato male la rincorsa e poi non ho guardato Donnarumma, con il Bologna mi sono fatto condizionare da quell’errore. Però che ho chiuso con i rigori a me Mihajlovic non l’ha mai detto: in allenamento li provo. Se preferirà lasciarmi tranquillo rispetterò la sua scelta, altrimenti mi candido: sono pronto e ho di nuovo la testa libera. Anzi, potevo già tirarlo contro la Roma ma avevo sentito un mezzo crampo al polpaccio. E poi contro la sua ex squadra era giusto lasciarlo a Iago Falque – ha aggiunto -. Non è facile chiarire cosa mi ha insegnato Ventura, ma ci provo: mi ha fatto ‘stare in campo‘, spiegandomi quanti modi di vedere una partita ci sono e quante scelte posso fare di volta in volta. Mi piacciono gli allenatori che spronano, come è anche Mihajlovic: lo ascolto parlare prima di una partita e sento che mi sale da dentro qualcosa. Mi va bene pure quando mi massacra: anche massacrare è caricare, io non mi offendo’“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy