Sampdoria-Spal, Semplici: “Sono soddisfatto, ora testa al campionato. Floccari? Rimarrà”

Sampdoria-Spal, Semplici: “Sono soddisfatto, ora testa al campionato. Floccari? Rimarrà”

Le parole del tecnico dei biancazzurri in merito alla sconfitta subita contro i blucerchiati

Sconfitta in rimonta per la Spal.

biancazzurri erano scesi sul campo della Sampdoria in occasione del quarto turno di Coppa Italia, alla ricerca di una vittoria per accedere agli ottavi di finale e sfidare il Milan: gli emiliani erano riusciti a passare in vantaggio con Sergio Floccari, al primo gol in questa stagione, ma i blucerchiati hanno ripreso in mano la partita andando a segno con Gregoire Defrel e Dawid Kownacki.

Leonardo Semplici, tecnico della Spal, è intervenuto ai microfoni di Rai Sport al termine della gara, rilasciando le seguenti dichiarazioni: “Dispiace perché i ragazzi hanno disputato una bella partita contro una squadra forte come la Samp. Hanno tenuto bene il campo. Abbiamo subito gol allo scadere del primo tempo, potevamo rientrare con un gol di vantaggio. Ma sono soddisfatto della prestazione, ora bisogna rituffarsi nel campionato. Partita decisa dagli episodi? Direi di sì, loro sono stati bravi a sfruttarli ma io guardo la prestazione. Tanti ragazzi non avevano i 90′ minuti nelle gambe ma mi è piaciuta la compattezza, l’aggressività e la mentalità. Dispiace perché alla fine quello che conta è il risultato, ma il gruppo è sulla strada giusta. Dobbiamo continuare a testa bassa, per avere dei miglioramenti per lottare anche in campionato“.

Infine si è soffermato sulla prestazione dei singoli: “Valdifiori? Viene da un anno in cui ha giocato poche partite, anche a livello di minutaggio. Credo che abbia fatto una buona gara limitando Saponara, è stato un equilibratore. Sarà un giocatore importante per il futuro. Milinkovic-Savic? Dispiace per l’errore perché il ragazzo ha giocato bene anche in campionato. Ha poche presenze in A, stiamo cercando di valorizzarlo. Ma quando sbaglia il portiere l’errore è più evidente. Di questa sera bisogna prendere le cose positive. È un errore, può capitare. Capita a noi allenatori, ma sono fiducioso per il gruppo. Floccari? Sergio rimarrà, si è fatto trovare pronto al momento del bisogno. Ha fatto un bellissimo gol. Mi dispiace per il risultato, ma per noi è un uomo importante“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy