Virtus Entella, Castorina: “Cassano? Lo apprezziamo molto, ma non ci sono gli estremi”

Virtus Entella, Castorina: “Cassano? Lo apprezziamo molto, ma non ci sono gli estremi”

Il tecnico dell’Entella Castorina ha detto la sua sul possibile approdo di Antonio Cassano al club di Chiavari.

Commenta per primo!

Dopo l’epilogo infelice dell’avventura all’Hellas Verona, durata appena poche settimane, l’addio di Antonio Cassano al calcio giocato, poi il ripensamento.

FantAntonio è in cerca di sistemazione, “cercatemi entro settembre” il monito del fantasista barese in attesa della giusta proposta per far ripartire l’entusiasmo che lo ha sempre contraddistinto. Unico ostacolo la distanza da casa, dalla città di Genova dove la moglie Carolina e la famiglia vivono e non hanno intenzione di lasciare. Ed ecco che la soluzione Virtus Entella può farsi concreta, d’altronde solo un’ora di macchina dividerebbe l’ex Samp dalla famiglia essendo Chiavari in provincia di Genova. Fantacalcio secondo il tecnico dell’Entella Gianpaolo Castorina che, tra campo e mercato, si è così espresso ai microfoni di Sky Sport24: Cassano è un nome accostato a noi, perché ha sempre fatto capire di non volersi muovere da Genova. È chiaro che alla società e al presidente piacciono i giocatori talentuosi, ma credo che non vi siano gli estremi. Però è un giocatore che la società apprezza“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy