Serie B: salta la prima panchina stagionale, Toscano si dimette. Liverani e Sannino nei pensieri della Ternana

Serie B: salta la prima panchina stagionale, Toscano si dimette. Liverani e Sannino nei pensieri della Ternana

Dopo quattro giornate di Serie B, ecco saltare la prima panchina: in casa Ternana si dimette Toscano. Liverani e Sannino tra i possibili sostituti.

Commenta per primo!

In Serie B salta la prima panchina stagionale. Dopo quattro giornate di campionato, la Ternana cambia il suo allenatore. Mimmo Toscano lascia gli umbri dopo il ritorno in Umbria avvenuto a luglio scorso.

Tutto nel giro di poche ore. In mattinata l’indiscrezione che voleva il tecnico di Reggio Calabria a un passo dalle dimissioni, quindi il comunicato ufficiale del club. “La Ternana Calcio comunica che nella mattinata odierna il signor Domenico Toscano ha rassegnato le dimissioni da allenatore della prima squadra. La Società nell’accettarle si è messa subito al lavoro per trovare un nuovo allenatore al fine di ottenere i risultati stagionali prefissati e condivisi ad inizio stagione – recita la nota ufficiale -. L’allenamento pomeridiano sarà diretto dall’allenatore in seconda, signor Michele Napoli”.

Nuovo addio. Si chiude così la seconda esperienza di Toscano a Terni: il primo approccio coi neroverdi era avvenuto nel 2011, quando la squadra militava ancora in Lega Pro. Nel 2014 la chiamata da parte del Novara, e due mesi fa riecco la Ternana nel suo destino. Oggi la decisione maturata dopo un trend tutto fuorché positivo: un punto in quattro gare e ultimo posto in campionato.

I cinque profili vagliati. Un tecnico capace di far raggiungere agli umbri i risultati stagionali prefissati e condivisi a inizio stagione. La società di Terni è stata chiara nella nota diramata in mattina. Adesso i nomi che circolano con più insistenza sono quelli di Roberto Breda, Claudio Foscarini e degli ex Palermo Beppe Sannino e Fabio Liverani. In corsa anche Carmine Gautieri. La società del patron Eodardo Longarini sta valutando le posizioni di tutti per cercare di trovare al più presto il sostituto di Toscano: l’auspicio dell’ambiente ternano è che la decisione della presidenza avvenga in tempo utile per la partita di sabato pomeriggio a Salerno. Non si può più sbagliare: la scelta dovrà essere quella giusta.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy