Serie B, Pisa si salvi chi può: stipendi non pagati e amichevole annullata. Club rischia esclusione

Serie B, Pisa si salvi chi può: stipendi non pagati e amichevole annullata. Club rischia esclusione

Il club toscano dell’ex tecnico Gattuso è tornato nel campionato cadetto dopo sette anni, ma adesso rischia l’esclusione dopo l’arresto del presidente Petroni.

Commenta per primo!

Pisa nel caos. Dopo l’arresto del presidente, Fabio Petroni e la temporanea esclusione dal campionato di serie B, emergono nuovi problemi legati alla società toscana.

Secondo quanto riportato da ‘Tuttob.com’, il club nerazzurro verserebbe in una situazione economicamente drammatica e sarebbe in debito addirittura con i fornitori e collaboratori privi di stipendi dalla scorsa stagione e attualmente in ritiro gratis per quella nuova. In segno di protesta inoltre, ieri circa mille tifosi hanno impedito al Pisa – senza guida tecnica dopo le dimissioni di Gattuso – di raggiungere l’Arena Garibaldi per disputare l’amichevole con gli spagnoli del Celta Vigo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy